Un’intervista a Rino Genovese

[L’intervista è stata pubblicata il 25-11-2016 sul sito dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani)] Rino Genovese, che è ricercatore di Filosia alla Normale di Pisa,  partecipa  a un importante convegno  – curato da Alessandra Criconia  –  “Diritto alla città. Territori, spazi, flussi”,  (con interventi di Desideri, Cellamare, Donzelot, Ilardi, Aymonino, Careri, Villanim, Pezzella, Tursi, etc.)  e … Leggi tutto Un’intervista a Rino Genovese

Rino Genovese

La geopolitica della città contemporanea Secondo una definizione diffusa, la geopolitica è la disciplina che studia i rapporti tra le popolazioni, quindi anche tra le nazioni e gli Stati, e “le rivalità di diversi tipi di potere su dei territori” (Yves Lacoste): non avrebbe perciò nulla a che fare con la città e i suoi … Leggi tutto Rino Genovese

Contro Walter Siti, per l’impegno

di Rino Genovese In un incontro online organizzato di recente dalla nostra amica Maria Borio, Dacia Maraini esprimeva la seguente opinione: non può esservi romanzo “impegnato” perché la letteratura è qualcosa che va “più in profondità” rispetto a un giudizio su questo o quel tema politicamente all’ordine del giorno: presa di posizione che, esulando dal … Leggi tutto Contro Walter Siti, per l’impegno

Il Dioniso di Hölderlin, ovvero il dio del possibile

di Tomaso Cavallo Porgo i miei auguri a Mario con grandissimo piacere e con altrettanto affetto – anche se devo ringraziare subito Rino Genovese per il fatto stesso di poterteli fare, caro Mario, perché come tu sai bene, conoscendo da vicino e da sempre la mia pedemontana celtica inurbanità, nei tanti anni (52 per l’esattezza!) … Leggi tutto Il Dioniso di Hölderlin, ovvero il dio del possibile

Sulla sindrome identitaria

Il volume presenta i risultati di due ricerche tra loro collegate, svolte tra il 2018 e il 2020, nell’ambito delle attività della Fondazione per la critica sociale. La prima, condotta da Cristina Vincenzo e Renato Foschi, è un’analisi di psicologia sociale, mediante lo strumento di questionari diffusi a livello nazionale, intorno alle forme della xenofobia … Leggi tutto Sulla sindrome identitaria

Nell’urbanizzazione del mondo la distinzione tra natura e cultura non tiene più

Rino Genovese [Testo riveduto della relazione presentata il 18 febbraio scorso nella serie di seminari online su “Il disordine della natura e la via verso un nuovo modello di sviluppo”, a cura della Fondazione per la critica sociale, Legambiente e Crs Toscana.] Affrontare concettualmente la pandemia richiede un supplemento di riflessione intorno alla distinzione natura/cultura … Leggi tutto Nell’urbanizzazione del mondo la distinzione tra natura e cultura non tiene più

Salto di qualità in America

di Rino Genovese I populismi mettono sotto stress le istituzioni democratiche, è cosa nota, ma il salto di qualità che si è prodotto nella giornata del 6 gennaio negli Stati Uniti è qualcosa che richiede un di più di riflessione. C’è un punto oltre il quale l’effervescenza anche violenta indotta nei sistemi politici dalla combinazione … Leggi tutto Salto di qualità in America

Perché in Italia si muore più che altrove?

di Rino Genovese Ci s’interroga sulle ragioni della terribile alta mortalità da coronavirus in Italia, un record in Europa: siamo arrivati a 64mila mentre scrivo, e non è ancora finita. Le risposte possibili sono molte. Gli esperti (io naturalmente non lo sono) non hanno saputo ancora trovare una causa per questa ecatombe. Dubito che la … Leggi tutto Perché in Italia si muore più che altrove?

Rossanda eretica ortodossa

di Rino Genovese Scompare Rossana Rossanda, carica di anni e generosi errori, e con lei se ne va un pezzo della storia della sinistra italiana. Ma non si dica, come peraltro avrebbe detto lei stessa, che questa sinistra sia finita “da sconfitta”. Sconfitta da chi? In quale guerra non dichiarata? Durante quale insurrezione mai intrapresa? … Leggi tutto Rossanda eretica ortodossa

Dopo il virus. Osservazioni critiche sull’odierna “critica critica”

di Rino Genovese Si sente spesso ripetere che la recente pandemia avrebbe approfittato della globalizzazione per diffondersi nelle grandi aree metropolitane del mondo. Ciò non fa che registrare un dato: la velocità con cui si è propagato il virus è il frutto dell’intensificazione dei traffici commerciali, della delocalizzazione della produzione industriale, del turismo di massa, … Leggi tutto Dopo il virus. Osservazioni critiche sull’odierna “critica critica”

Sul dibattito intorno a “Città fai-da-te”

di Carlo Cellamare Gli interventi di Massimo Ilardi e Rino Genovese su questo sito, a partire dal mio libro Città fai-da-te, sollevano un dibattito molto interessante e mi sollecitano alcune considerazioni che vorrei condividere. Con prudenza e modestia, data la delicatezza delle questioni. In primo luogo, non penso che la politica possa ridursi a un … Leggi tutto Sul dibattito intorno a “Città fai-da-te”

La città, l’autorganizzazione, il socialismo

di Rino Genovese Nel suo intervento sul libro di Carlo Cellamare (Città fai-da-te. Tra antagonismo e cittadinanza), che si può leggere qui sotto, Massimo Ilardi compie una specie di operazione nostalgia, riportando il discorso di una critica dell’autorganizzazione e dell’autogestione odierna degli spazi urbani agli anni settanta del Novecento: in particolare alla tematica dell’“autonomia del … Leggi tutto La città, l’autorganizzazione, il socialismo

Lo spazio urbano tra socialità insorgente e barbarie

A proposito di Una città per tutti. Diritti, spazi, cittadinanza, a cura di Alessandra Criconia (Donzelli 2019) Mario Pezzella Nella situazione estrema che stiamo vivendo, il concetto di spazio sociale di Lefebvre mostra una tragica attualità. Lo spazio urbano è sociale perché è o dovrebbe essere fonte di interazioni umane, ma lo è anche in … Leggi tutto Lo spazio urbano tra socialità insorgente e barbarie

Antisemitismo di ritorno

di Rino Genovese L’antisemitismo riaffiora, riemerge dalla latenza. Perché è una sorta di basso continuo che accompagna l’intera storia del mondo occidentale, dal medioevo a oggi; e può essere considerato un barometro circa l’aria che tira nei rapporti della nostra cultura con l’alterità in generale. Quando questi rapporti entrano in una situazione di sofferenza conclamata, … Leggi tutto Antisemitismo di ritorno

Marx e la critica del presente

Marx duecento anni dopo: un’eredità alla prova. Testi di: Roberto Finelli Ferruccio Andolfi Luca Basso Stefano Petrucciani Tania Toffanin Rino Genovese Vittorio Morfino Federica Giardini Riccardo Bellofiore Maurizio Ricciardi Jamila M.H. Mascat Giorgio Cesarale Michele Prospero Marco Gatto Marco Gatto insegna Teoria della letteratura presso l’Università della Calabria. Ha pubblicato i seguenti volumi: Fredric Jameson. Neomarxismo, … Leggi tutto Marx e la critica del presente

Vita tranquilla di Emanuele Castrucci

di Rino Genovese Alla fine lo hanno semplicemente sospeso dall’insegnamento a Siena. Neppure il suo profilo Twitter è stato chiuso, perché, almeno secondo una certa interpretazione, la Costituzione italiana vieta la rifondazione del partito fascista ma non l’espressione di simpatie naziste e idee antisemite. Si chiama Emanuele Castrucci, professore di provincia già sconosciuto ai più, … Leggi tutto Vita tranquilla di Emanuele Castrucci

Napoli è il mondo

di Antonio Tricomi [Articolo uscito sulla rivista on-line Fatamorgana] «Il caos della plebe – in cui precipitano i frantumi di classi decomposte, culture in declino, popoli vinti – è esso stesso un prodotto dello sviluppo del capitale. I senza voce hanno perso una parola che possedevano, sono stati espropriati della identità originaria, e non hanno … Leggi tutto Napoli è il mondo

Quale capitalismo per quale Europa: su Euro al capolinea?

di Nicolò Bellanca Il senso di questa noterella consiste nel dialogare con Bellofiore, Garibaldo e Mortágua1. I temi che essi trattano sono della massima rilevanza e del massimo impegno. Non su tutti ritengo di avere, al momento, una posizione intellettualmente e politicamente definita2. Mi scuso, quindi, se tralascerò alcune parti del loro libro. Il punto … Leggi tutto Quale capitalismo per quale Europa: su Euro al capolinea?

Euro o non euro?

di Rino Genovese Dopo le elezioni europee e il loro esito scontato rispetto alle aspettative (con la sola eccezione del crollo, ben al di là del previsto, del “populismo di centro” grillino), in un quadro generale caratterizzato dalla sostanziale tenuta dello status quo dell’Unione, non tarderanno a farsi di nuovo sentire i fautori di un’uscita … Leggi tutto Euro o non euro?

A proposito di Carlo Formenti “Il socialismo è morto. Viva il socialismo!” (Meltemi)

di Rino Genovese Ecco un libro di cui avremmo potuto facilmente sbarazzarci inserendolo tra quelli sconsigliati, “da non leggere”, come abbiamo fatto con Ernesto Laclau e Chantal Mouffe (che tuttavia abbiamo letto). Ne parliamo invece per due ragioni: la prima è data dal suo bel titolo (sebbene sia peggiorato dal sottotitolo, che suona “Dalla disfatta … Leggi tutto A proposito di Carlo Formenti “Il socialismo è morto. Viva il socialismo!” (Meltemi)

Sui “gilet gialli” (2)

di Rino Genovese Il conflitto sociale aperto in Francia dai “gilet gialli” dura ormai da tre mesi, non accenna a placarsi, e – sebbene la partecipazione alle manifestazioni, com’è fisiologico, sia in calo – non pare che lo sia la violenza degli scontri. Di fronte all’assurdo e criminale uso delle flash-ball da parte della polizia, … Leggi tutto Sui “gilet gialli” (2)

Perché Battisti?

di Mario Pezzella Che un detenuto sconti la pena per cui è stato condannato rientra in quella che si conviene di chiamare la nostra civiltà giuridica, anche se condivido la posizione espressa in questo sito da Rino Genovese sulla necessità di un nuovo processo per Cesare Battisti1; che un detenuto, chiunque esso sia, sia esposto … Leggi tutto Perché Battisti?

Battisti, processo da rifare

di Rino Genovese Quando l’eco mediatica e propagandistica intorno alla cattura di Cesare Battisti e al suo rientro in Italia si sarà spenta, si dovrà ritornare sulle ragioni che hanno spinto alcuni di noi a difenderlo in tutti questi lunghi anni. Il militante dei Pac (“Proletari armati per il comunismo”) avrà di sicuro la responsabilità … Leggi tutto Battisti, processo da rifare

La filosofia politica come critica sociale

10,00 – Introduce e presiede: Barbara Henry 10,30 – I SESSIONE: Metodi, forme e pratiche della critica socialeAlfonso Maurizio Iacono: Marx, la critica sociale e la condizione postmodernaVinzia Fiorino: L’”utopia della realtà”: una riflessione su Franco Basaglia Vincenzo Mele: Come è possibile un intellettuale? Teoria e pratica della critica sociale a parre da Pierre BourdieuMarco … Leggi tutto La filosofia politica come critica sociale

Sui “gilet gialli”

di Rino Genovese  Che si tratti di un conflitto sociale vero e proprio è fuori discussione. Nella Francia delle scorse settimane nulla di ciò che contrassegna una rivolta è mancato: l’autoconvocazione attraverso i nuovi media, poi i blocchi stradali, i più tradizionali scontri con la polizia, gli incendi, i danneggiamenti, i saccheggi. Il conflitto dei … Leggi tutto Sui “gilet gialli”

Per un’Europa sociale e politica

di Rino Genovese [Testo dell’intervento al convegno “Quale Europa?”, Firenze, 27/10/2018] Se si va a vedere, non ci sono mai state le forze soggettive per realizzare l’unità europea, meglio ancora un federalismo europeo. Non c’è mai stato un blocco sociale che ha sostenuto questa prospettiva. Neppure i sindacati hanno mai realmente svolto un ruolo in … Leggi tutto Per un’Europa sociale e politica

Gli errori di Marx

di Rino Genovese Quando si parla degli errori di Marx, ci si riferisce per lo più alle sue previsioni sbagliate: alla teoria dell’impoverimento crescente (smentita dallo sviluppo dei ceti medi e dal relativo benessere che, fin dai primi del Novecento, coinvolse anche la classe operaia), oppure alla presunta legge della caduta tendenziale del saggio di … Leggi tutto Gli errori di Marx