Alessandra Criconia

Alessandra Criconia, architetto e ricercatore universitario, insegna all’Università di Roma Sapienza. Membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione per la critica sociale e responsabile del progetto di ricerca SURFas, Strategie Urbane Reti e Forme dell’abitare sostenibile. Tra le sue pubblicazioni: Roma città del Mediterraneo (con A. Capuano, A. Feo, A. Terranova, F. Toppetti, Gangemi 2007), … Leggi tutto Alessandra Criconia

Alessandra Capuano

Alessandra Capuano, architetto e professore ordinario, insegna Progettazione Architettonica e Urbana all’Università di Roma Sapienza. Dal 2011 è Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Progettazione Architettonica e Urbana. È membro del collegio dei docenti del Master “Architettura per l’archeologia/Archeologia per l’architettura”. Svolge ricerca nel Dipartimento di Architettura e Progetto dove dirige il Laboratorio LaGraTe … Leggi tutto Alessandra Capuano

Dalla macchina per abitare alla casa-città

Alessandra Criconia Il coronavirus ci ha fatto rendere conto che la salute non è un fatto privato che riguarda unicamente chi viene colpito dalla malattia e si trova ad affrontare difficili percorsi di cura, ma è una questione collettiva, che inizia prima dell’insorgere della malattia stessa, e tocca i luoghi e i riti della nostra … Leggi tutto Dalla macchina per abitare alla casa-città

Lo spazio urbano tra socialità insorgente e barbarie

A proposito di Una città per tutti. Diritti, spazi, cittadinanza, a cura di Alessandra Criconia (Donzelli 2019) Mario Pezzella Nella situazione estrema che stiamo vivendo, il concetto di spazio sociale di Lefebvre mostra una tragica attualità. Lo spazio urbano è sociale perché è o dovrebbe essere fonte di interazioni umane, ma lo è anche in … Leggi tutto Lo spazio urbano tra socialità insorgente e barbarie

Su La città polifonica di Massimo Canevacci

di Alessandra Criconia [Intervento alla presentazione del volume nella libreria “Todo modo” di Roma il 18 ottobre scorso] Il libro di Massimo Canevacci La città polifonica (Roma, Rogas, 2018), di cui abbiamo oggi la seconda edizione arricchita da una nuova premessa, è un testo di antropologia urbana che tratta della megalopoli, nel caso San Paolo, … Leggi tutto Su La città polifonica di Massimo Canevacci

La foto: Sesc 24 de Maio

di Alessandra Criconia Di solito non commentiamo le foto di apertura del sito (il cui discorso si inserisce nella nostra tematica sul “diritto alla città”), ma questa volta facciamo un’eccezione. Abbiamo deciso di riprendere il tema dei centri SESC di cui ci siamo già occupati con l’articolo Sesc Pompeia di San Paolo. L’individualismo sociale in … Leggi tutto La foto: Sesc 24 de Maio

Rimodulare il Diritto alla città. Tor Pignattara, una periferia romana multietnica

Alessandra Criconia Con questo intervento ho intenzione di riprendere il confronto iniziato a novembre con il convegno sul Diritto alla città e di continuare i ragionamenti su come sia cambiato questo diritto e cosa significhi oggi, prendendo in considerazione delle situazioni concrete. Ho scelto di iniziare con Tor Pignattara, una delle periferie storiche di Roma … Leggi tutto Rimodulare il Diritto alla città. Tor Pignattara, una periferia romana multietnica

Introduzione al convegno

Alessandra Criconia [“Diritto alla città”, Roma, 24-25 novembre 2016] «Il diritto alla città si presenta come forma superiore dei diritti, come diritto alla libertà, all’individualizzazione nelle socializzazioni, all’habitat e all’abitare. Il diritto all’opera (all’attività partecipante) e il diritto alla fruizione (ben diverso dal diritto alla proprietà) sono impliciti nel diritto alla città.» Abbiamo scelto il … Leggi tutto Introduzione al convegno

Un’intervista a Rino Genovese

[L’intervista è stata pubblicata il 25-11-2016 sul sito dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani)] Rino Genovese, che è ricercatore di Filosia alla Normale di Pisa,  partecipa  a un importante convegno  – curato da Alessandra Criconia  –  “Diritto alla città. Territori, spazi, flussi”,  (con interventi di Desideri, Cellamare, Donzelot, Ilardi, Aymonino, Careri, Villanim, Pezzella, Tursi, etc.)  e … Leggi tutto Un’intervista a Rino Genovese

Chi siamo

La Fondazione per la critica sociale, sorta in connessione con la rivista Il Ponte, è stata legalmente costituita a Firenze nel novembre 2014 come un laboratorio autonomo di ricerca teorica e storica intorno ai temi dell’attualità di una prospettiva socialista nel mondo contemporaneo. Ha ottenuto il riconoscimento da parte della Regione Toscana in data 10/07/2017. … Leggi tutto Chi siamo